Parkinson

Norman, pseudonimo di Ronald William Parkinson Smith (1913-1990). Fotografo inglese. Vale anche per lui la definizione di realismo in movimento coniata per Martin Munkacsi che è stato un suo punto di riferimento sul finire degli anni ’30. Ambienta le sue immagini di moda per Harper’s Bazaar in scenari pastorali decisamente britannici, ma a partire dal ’49, quando comincia a lavorare a New York per Vogue, nelle sue immagini domina un ambiente urbano fatto di grattacieli e di macchine che sfrecciano sulle strade. Nell’81, diventa fotografo ufficiale della corte britannica. Lo stesso anno, la National Portrait Gallery di Londra espone mezzo secolo del suo lavoro nella moda. È stato fotografo di guerra in aviazione.