Orcel

Gilbert. Modista francese. È stato al proscenio dal 1938 al 1972, quando la morte del cappellino come indispensabile caposaldo della moda lo costringe a ritirarsi. Dal dopoguerra, la sua è stata una ribalta mondiale, testimoniata dalla vittoria di un Neiman Marcus Award, il premio considerato l’Oscar della moda. Pochi anni dopo il debutto, aveva 4 atelier e realizzava almeno 30 cappelli al giorno.