Opelka

Sarto viennese, molto noto a Parigi dove ha lavorato da metà degli anni ’30 sino a gran parte degli anni ’60. Aveva un atelier in rue de la Boétie e serviva Jean Gabin, Ranieri di Monaco, Edoardo di Windsor. La sua firma, con una fusione societaria, sopravvive nell’insegna Opelka Cumberland, sartoria che tuttora opera nella capitale francese.