Nigo

Stilista giapponese. Personaggio eclettico e un po’ misterioso, designer, giornalista, musicista. Di lui si conosce ben poco per quanto riguarda il vero nome o l’età o la sua formazione. Amico di Jun Takahashi, che ha conosciuto nel 1988 al Bunka Fashion College, collabora con lui per una serie di T-shirt Nowhere e poi per la linea Undercover. Nel 1993, con una serie limitata di T-shirt liberamente ispirate al film Il pianeta delle scimmie, ha lanciato il marchio A bathing Ape, in slang abbreviato spesso in Bape che è divenuto presto famoso e che va a ruba fra i giovani di Tokyo come di New York. La linea, all’inizio di solo abbigliamento e accessori, si è allargata a comprendere vari elementi, dall’arredamento ai mobili, ai giochi. La sua moda è improntata alla comodità, praticità e semplicità ed è molto attenta al mondo giovanile, ai suoi miti, alle sue metamorfosi. Tra le altre attività, Nigo ha disegnato una lattina mimetica per Pepsi Cola nel 2000, e ha aperto un caffè, un salone di bellezza e una galleria d’arte, a conferma di quell’eclettismo che ne ha fatto la fortuna. Nel 2003 disegna assieme al rapper Pharrell Williams la linea BBC (Billionaire Boys Club), rifacendosi al look da rapper di grande successo presso la street culture mondiale negli ultimi anni.