New Romantics

Movimento giovanile e moda spontanea. Nascono a Londra, verso l’inizio degli anni ’80, come reazione al Punk e si diffondono, via via, nel mondo occidentale. Il guardaroba è volto all’abbigliamento del passato, attraverso evocazioni, sovrapposizioni e contaminazioni: pizzi, volant, mantelli, velluti danno vita a una moda neodandy che ha tra i suoi rappresentanti stilisti come Vivienne Westwood e Stephen Jones. Importante il contributo ideologico della musica: gruppi come gli Spandau Ballet, i Visage, i Depeche Mode e cantanti come Steve Strange, Sade e Boy George.