Moshammer

Rudolph (1945). Sarto tedesco. Comincia a 22 anni, occupandosi solo di abbigliamento maschile e aprendo un negozio a Monaco di Baviera. Tre anni dopo, si dedica anche alla moda femminile. Non è assolutamente catalogabile fra i tradizionalisti e, proprio per questo, si è conquistato una certa fama. Pubblica il libro autobiografico Mama und Ich: in copertina la madre dello stilista sfoggia una capigliatura blu elettrico. &Quad;2003, dicembre. Un costume di diamanti per onorare il sessantesimo anniversario di Holiday on Ice. Il famoso circo sul ghiaccio, giunto in Germania al prestigioso traguardo dei 60 anni, affida allo stilista di Monaco la confezione del prezioso abito che sarà indossato dal cast femminile a partire dallo spettacolo del 25 dicembre. Il 14 gennaio 2005 lo stilista è stato assassinato da un giovane iracheno, che lo ha ucciso strozzandolo con un filo del telefono dopo che Moshammer gli aveva negato i 2000 euro promessi per una prestazione sessuale.