Moreni

Popi (1947). Stilista italiana di nascita, ma francese di formazione. Giovanissima, dopo avere studiato moda e costume a Torino, approda a Parigi ed entra nello studio stilistico di Maimé Arnodin. Ha solo 17 anni, ma, nel 1967, già la ingaggiano a Promostyl per affidarle il settore donna. Si mette in proprio nel ’73: un ufficio di consulenza per le fabbriche di tessuti e il prêt-à-porter industriale. Tre anni dopo, debutta come stilista con una sua boutique alle Halles dove, nel ’79, presenta un’intera collezione che le vale una scrittura da parte dei 3 Suisses, organizzazione di vendita per corrispondenza: disegna capi per la donna, l’uomo e il bambino. Esperienza che ripete, nell’88, per La Redoute, altro colosso del commercio postale. Il suo percorso non ha sbalzi. Nel 1997 le viene assegnato il premio Cosmetique News per il miglior profumo dell’anno. La fragranza che porta il suo nome era stata messa in commercio l’anno prima.