Mongolia

Pelliccia ricavata dal vello del montone o dell’agnello provenienti dalla Mongolia, con un pelo molto folto, lungo e riccioluto. All’origine solo bianca o beige, è stata tinta in tutti i colori, diventando così un capo appariscente e stravagante. Molto di moda negli anni ’70.