Mollino

Carlo (1905-1973). Architetto, designer e fotografo italiano. Progetta edifici pubblici e privati, disegna mobili, prototipi di automobili e aerei, presentandosi come un personaggio eclettico che usa la fotografia come elemento di coesione in cui tutte le sue esperienze convergono per essere documentate. Pregevoli, a partire dagli anni ’30 e ’40 per finire nel decennio dopo, i ritratti e le figure che alludono in modo netto a una moda dominata dall’essenzialità delle linee e da una delicatezza surreale delle atmosfere.