Molénac

Fréderic (1964). Stilista francese. Nel ’96, disegna per la prima volta la collezione di Grès, alla quale infonde un’allure molto particolare, con stivali alti in neoprene e T-shirt luminescenti, pantaloni in gabardine di gomma e nylon bollito. Rigorosamente nei toni neri, grigi e bianchi. &Quad;2001, luglio. Presentando la produzione per l’autunno-inverno, fa la sua comparsa nel programma ufficiale della settimana della moda parigina. Insieme ai russi Seredin e Vassiliev e al connazionale Fred Sathal, forma la squadra dei volti nuovi. La serie di cappelli per la primavera-estate 2002 lancia Molénac anche al di fuori dei confini francesi. Nella stagione in cui anche Versace opta per la presentazione dell’alta moda su appuntamento, Fréderic esce dal calendario ufficiale, sfilando a margine della settimana parigina.