Modes et Travaux

Bimensile parigino fondato nel novembre 1919 da Edouard Boucherit (è morto a 102 anni) che lo editerà e lo dirigerà fino all’ultimo numero, il 457, uscito nel 1939. Viene stampato a Clichy presso le arti grafiche di Paul Dupont. Si occupa di tutto quello che riguarda l’universo femminile, dai piccoli lavori dzi sartoria alla cura della casa, dai lavori a filo e a cotone all’arte di ricevere. Riprende largamente gli elementi principali di Broderie Moderne, uno dei primi e più diffusi settimanali illustrati di moda e lavori femminili, uscito a Parigi tra il 1905 e il 1914. Dopo la guerra, trasformato in mensile e diretto da André Belanger, riprende le pubblicazioni e, alla fine degli anni ’60, tocca il vertice delle vendite, con oltre 2 milioni di copie. Dall’81, la testata è di proprietà delle Edition Mondiales. Da allora, alla direzione si sono avvicendate Hélène Tokay e Carine Newejons.  Oggi accanto alla testata cartacea esiste l’edizione on line, interattiva e stimolante.