Mister Freedom

Marchio inglese di prêt-à-porter. È l’insegna di una boutique di King’s Road aperta, nel 1969, da Tommy Roberts (’42), dopo non felici esperienze nell’abbigliamento infantile e nell’arredamento. La mossa vincente è di affidarsi alla fashion designer Pamela Motown, che attira il consenso della generazione hippy con vestiti vagamente esotici o ispirati ai personaggi dei fumetti. Vincente ma non duratura. In breve, il marchio si spegne, per riapparire, al principio degli anni ’90, con una linea di T-shirt.