Miss Sixty

Linea di moda giovane appartenente al Gruppo Sixty nato a Chieti nel 1989 a opera di Vicky Assan e Renato Rossi. Linee trendy per look casual e “aggressivi”: magliette e camicie elesticizzate, gonne e pantaloni stile anni ’60-70. Collezioni underground il cui must è il tessuto strecht che segni il corpo. Miss Sixty vanta tra le ammiratrici le attrici Angelina Jolie e Jennifer Lopez; le pop-star Emma Bunton (ex Spice girl), le Destiny’s Child e Anastacia: personaggi che, indubbiamente, aiutano la linea a essere “di moda”. Lanciata con un enorme battage pubblicitario nel 2002, come gli altri marchi del Gruppo (a cui appartiene anche la nota linea jeans Energie), punta a diventare total look. Occhiali, borse, intimo, accessori di vario genere, ma anche una linea di profumi e cosmetici. Tutti prodotti che si sono rivelati vincenti sul mercato per gli altri brand dell’azienda di Assan e Rossi. La società che, nel 2001, ha registrato un fatturato di 490 milioni di euro, con una crescita del 25 per cento rispetto all’anno precedente, conta su un’importante fetta di mercato negli Usa dove non ha risentito neanche della crisi generale che ha colpito la moda dopo l’11 settembre.