Miro

Antoni (1947). Stilista spagnolo. Nasce a Barcellona. È figlio d’arte e impara il mestiere nella sartoria del padre. Si mette in proprio a 19 anni: una boutique che chiama Groc e che diventa il punto di riferimento di chi non vuole vestire come i funzionari franchisti, come vuole la ritualità della borghesia. Nel ’67, lancia un marchio di moda pronta con il proprio nome. Ha tanto successo da poter debuttare con negozi monomarca in Europa e negli Stati Uniti, ma, dopo qualche anno, sconta la crisi dell’industria che produceva i suoi capi ed è costretto a ridimensionarsi, ad arroccarsi nella sua boutique di Barcellona. Esce dalla difficile congiuntura, investe molto del suo talento nelle collezioni per l’uomo, disegna per Zegna e riceve il Premio Balenciaga.