Mikimoto

Si chiamava Kokichi Mikimoto il tenace e geniale giapponese che nel 1893, dopo anni di esperimenti, riuscì a produrre nel Mar del Giappone la prima perla coltivata della storia. Divenuto fornitore ufficiale della famiglia imperiale giapponese, diede origine a una tradizione produttiva ancor oggi molto prestigiosa. Mikimoto Quality e Mikimoto Top Quality sono considerati i parametri più autorevoli nel sistema di classificazione delle perle coltivate, regolato da cinque criteri di valutazione internazionalmente riconosciuti: colore, forma, lucentezza, superficie di perlagione, dimensione. Risale al 1908 l’apertura del primo punto vendita a Tokyo, cui seguirono, a partire dal 1920 in poi, quelli di Londra, Parigi, New York, Los Angeles. L’azienda, presieduta da Tohiohiko Mikimoto, ha scelto la Principessa Grace di Monaco come donna simbolo cui dedicare la collezione di gioielli con perle che da lei prende nome, stringendo una partnership con la Princess Grace Foundation — Usa, organizzazione volta al sostegno dei giovani artisti nel mondo. Mikimoto Milano Collection è la linea di gioielli, in oro, perle coltivate, pietre preziose, diamanti, disegnata e creata in Italia da Giovanna Broggian. Questa collezione, che ha legato la sua immagine al volto di Catherine Deneuve, applica nei suoi modelli soluzioni tecniche d’avanguardia nell’incastonatura, grazie alle quali la perla è rispettata nella sua integrità e valorizzata nelle sue qualità estetiche.