Mercier

Laurent (1966). Stilista svizzero. Già attivo da Jean Paul Gautier ed Escada, diventa ben presto couturier di star come il cantante Lenny Kravitz e la tedesca ispirata dal punk Nina Hagen. Lavora per alcune stagioni da Oscar de La Renta. È nel 2001 che lancia la sua linea e, dopo pochi mesi, gli viene proposto l’incarico di designer della Maison Balmain. È presente ai défilé uomo parigini. Laurent Mercier, entrato nel 2001 alla Maison Balmain, per la quale ha già disegnato due collezioni di prêt-à-porter, è stato confermato ufficialmente direttore artistico per l’alta moda e successore di Oscar de la Renta. La sua prima collezione haute couture sarà sulle passerelle a gennaio. In occasione delle sfilate parigine del luglio scorso, Oscar de la Renta aveva annunciato il suo ritiro anticipato per motivi di salute (restava ancora un anno di contratto). Dopo solo 7 mesi, Laurent Mercier lascia la maison francese. Balmain non presenterà a luglio la collezione alta moda autunno-inverno 2003-2004, ma riprenderà a sfilare a gennaio con la collezione estate 2004.