Menoni

Kicca (1946). Giornalista italiana. Dal 2002, è al timone di D-la Repubblica delle Donne. Milanese, laureata in architettura al Politecnico, con una specializzazione in urbanistica all’università di Venezia, inizia il mestiere nella redazione di Casabella, storica testata di architettura e design, diretta da Alessandro Mendini. Nel 1974 assume la direzione di Vogue Bambini e collabora a Lei, testata della Condé Nast Italia. Pragmatica, moderna quanto a concezione della moda e interessata a un diverso way of living, entra in Mondadori nell’80 con l’incarico di trasformare la testata Cento Cose da mensile di bricolage a giornale di moda e costume, per un pubblico giovane e in evoluzione. Nell’85 la Mondadori le affida anche la responsabilità di Linea Italiana e Linea Uomo, mensili molto impegnativi perché in grande competitività con quelli del Gruppo Condé Nast. Rilancia nel ’90 Cento Cose, trasformandolo in Cento Cose Energy, dedicato a bellezza, sport e fitness. Dal ’94 ha diretto Marie Claire.