Meisel

Steven (1954). Fotografo statunitense. Ha scoperto la modella italoamericana Linda Evangelista e la modella scozzese Stella Tennant. Dopo aver studiato all’Art and Design Institute di New York, diciassettenne inizia una lunga collaborazione come illustratore con il quotidiano di moda americano Woman’s Wear Daily, per poi passare alla fotografia. Interpreta la moda attraverso immagini estreme e d’avanguardia. Alle sue modelle fa assumere spesso atteggiamenti aggressivi. Ha firmato molte campagne pubblicitarie di Dolce & Gabbana e ha un contratto in esclusiva con la Condé Nast. Nel 2003 per la sua campagna Valentino ispirata agli anni ’70, Meisel ribadisce tutta la sua classe utilizzando l’emergente modella Natasha Vojnovic truccata in modo da ricordare Donna Jordan, musa di Newton, Toscani e soprattutto di Andy Wahrol che la rese protagonista del suo film L’Amour nel 1973.