Maxime

Claude (1945-1992). Parrucchiera francese di grande fama dalla metà degli anni ’60, per estro, sapienza di mestiere e tecniche di tintura. L’ascesa, che comincia con l’apertura del primo salone parigino nel ’65, è veloce. Tre anni dopo, il successo la obbliga a inaugurare un secondo salone. La sua fama si estende di pari passo con il proliferare della sua insegna: 7 a Parigi, 5 in provincia e 2 all’estero.