Max Factor

Casa di cosmetica fondata a Los Angeles nel 1909, celebre per il legame che da sempre la unisce al mondo del cinema. Originario della Polonia, Max Factor, visagista e parrucchiere teatrale, decide di installarsi a Hollywood intuendo il rapido sviluppo dell’industria cinematografica e, qui, crea i primi prodotti maquillage espressamente studiati per il grande schermo. È a lui che si deve il look di successo di molte grandi dive (Mae West, Jean Harlow, Greta Garbo, Joan Crawford, Lana Turner, Elizabeth Taylor) a cui intere generazioni di donne si sono ispirate. Nel ’18, lancia Colour Harmony, la prima linea di cosmetici con cipria, fard, rossetto e ombretti in colori coordinati. Nel ’28 è la volta del Panchromatic Make-up che, mirato alla resa su pellicola pancromatica, vince un Academy Awards. Poi, il trucco per la Tv. La strategia vincente di Max Factor, adottata già negli anni ’20, è tuttora la stessa: proporre alle donne il maquillage delle star. Acquisito nel ’91 dalla Procter & Gamble, il marchio è distribuito oggi in oltre 120 paesi.