Marty

André-Edouard (1882-1974). Illustratore, scenografo e costumista francese. È sua la prima affiche per i Balletti Russi di Diaghilev nel 1910 che gli assicura una certa notorietà fra gli addetti. Ma già s’era conquistato uno spazio sulle pagine della Gazette du Bon Ton con disegni mai calligrafici sulla moda. È il suo mestiere per campare, ma lo fa con talento, collaborando anche a Vogue, Fémina, Jardin, Harper’s Bazaar. Fra i molti libri che ha illustrato, si ricorda Modes et manière d’aujourdhui di Tristan Bernard.