Marinotti

Franco (1891-1966). Imprenditore italiano, Cavaliere del Lavoro. Ha fondato nel 1956 il Centro Internazionale delle Arti e del Costume di Palazzo Grassi a Venezia, che organizzava rassegne di moda a tema, mirate soprattutto a stimolare i creatori all’uso delle fibre prodotte dalla Snia Viscosa (raion, merinova, lilion, rilsan) di cui Marinotti era presidente. Per la prima volta nel mondo, la moda fu studiata nei suoi rapporti con l’arte ed ebbe sfilate spettacolo. Artefice delle fortune della Snia Viscosa, precursore dei rapporti commerciali fra l’Italia e l’Unione Sovietica subito dopo la rivoluzione del 1917, si era fatto le ossa entrando giovanissimo nella Cascami Seta, per la quale a 22 anni diresse uno stabilimento di tessitura in Russia. Nel 1929, fu chiamato alla direzione della Snia Viscosa che era in crisi, che rilanciò e che guidò sino alla sua morte.