Marani

Angelo (1953). Creatore di moda specializzato nei tessuti stampati. Nel 1969 ha contribuito a fondare il Gruppo Marex. Sono proprio la stamperia, la tessitura e la tintoria dello stabilimento di Correggio i veri laboratori creativi dello stilista. La linea femminile, che ha il suo nome, è diffusa sul territorio nazionale e trova mercati particolarmente ricettivi in Estremo e Medio Oriente e in Sud Africa. Nel settembre 2002, dopo trent’anni di lavoro, Marani presenta la prima collezione femminile a Milano Moda. Si tratta di abiti per i quali ricorre a tessuti sottoposti a trattamenti di invecchiamento, anche tre-quattro passaggi prima di essere cuciti. I procedimenti vengono fatti fare appositamente in Francia. &Quad;2003 febbraio. Parte con spirito hippy e arriva a un’eleganza ricercata la sfilata di Marani a Milano Moda Donna. Una collezione molto colorata, fantasiosa, un po’ rockettara. Si inizia con i fusaux, simbolo degli anni ’80, reinterpretati nei tessuti e nei colori, laminati, brillanti o floreali, indossati al posto delle calze sotto i mini abiti, le tuniche a fantasie medioevali, i tubini da sera. Tanti giubbini a disegni “animalier” su pantaloni cargo.