Mango

Marchio di confezioni femminili varato nel 1984 dai fratelli Andic che aprono un primo negozio sul Paseo de Gracia, a Barcellona. Da quel momento la crescita è stata inarrestabile. Nel 1985 i punti vendita erano cinque, mentre nel 2002 sono arrivati a essere 655. La catena è oggi presente in 69 paesi dei cinque continenti. All’estero il marchio funziona con il sistema a franchising e da sette anni anche con un sistema basato su équipe specializzate e coordinate fra di loro. Queste équipe soddisfano moltissime esigenze, dai sistemi informatici di immagine, alla supervisione e al disegno grafico. Per il marchio Mango lavora soprattutto gente giovane, con una netta prevalenza di donne (il 75 per cento del personale). Un’infrastruttura in continua crescita, controllata in tutto e per tutto dalla sede dell’azienda, a Barcellona. Oggi Mango è la seconda azienda spagnola esportatrice del settore tessile, dopo la Inditex (Zara, Massimo Dutti), con un fatturato internazionale di circa 1000 milioni di euro. Il segreto del suo successo sta nella capacità di adattarsi al gusto e alla cultura del paese in cui deve vendere. Pur seguendo le tendenze, dispone comunque di una collezione storica che si è evoluta seguendo le proprie regole, indipendentemente dai ritmi che scandiscono la moda. Mango oggi è famoso in tutto il mondo, grazie anche a collaborazioni con personaggi come Penélope Cruz e sua sorella MÆnica, che disegnano abiti molto giovanili e sexy.