Lognon

Gérard. Maestro del plissé. Figlio d’arte. Sotto Napoleone III, la sua bisnonna Emilie era ricamatrice di “lingerie” e specialista nella stiratura dei plastron a plissé. Il nonno George vara una bottega che adotta calchi in cartone per plissettare i tessuti. Erano sue clienti le Maison Fortuny, Chanel, Paquin, Fath, Dior, Balenciaga ed Hermès. Il nipote Gérard continua e sublima questa tradizione. Ha il suo atelier in rue Danielle Casanov a Parigi. Galliano deve a lui la perfezione del plissé a fisarmonica nella “parka” presentata nella collezione estate 2002.