Leiter

Saul (1923). Fotografo statunitense. Nasce a Pittsburg. Frequenta a Cleveland un college di teologia che lascia nel 1946 per andare a New York a lavorare come pittore. Grazie alla sua amicizia con Richard Pousette-Dart, si avvicina alla fotografia. Autodidatta, il suo lavoro inizia a essere associato a quello dei fotografi della New York School: William Klein, Helen Lewitt e Robert Frank. Nel ’54, apre un suo studio. Dal ’58 lavora per Henry Wolf ad Harper’s Bazaar. Dal ’59 al ’63 si trasferisce a Londra e fotografa per Esquire, Elle, Snow, Queen, Vogue e Nova. Vive a New York. &Quad;Nel 2008 la Fondazione Henri Cartier-Bresson di Parigi organizza la prima mostra europea interamente dedicata al fotografo americano.