Léger

Hervé (1957). Stilista francese. Sino al 1985, quando lancia una sua griffe che ha alti e bassi e che nel ’92 ha trovato un propellente nella partecipazione al 50 per cento del Gruppo Seagram, è stato un ottimo secondo di Tan Giudicelli e soprattutto di Lagerfeld per le pellicce Fendi e per le collezioni Chanel. È un autodidatta. Arriva alla moda dal lavoro di acconciatore.