Lebole

Storico marchio del gruppo Marzotto. Nata come industria di abbigliamento nell’Italia del boom economico, con i suoi abiti la Lebole ha vestito generazioni di piccola e media borghesia. Nella metà degli anni ’80, insieme a Lanerossi, viene rilevata dalla Marzotto. Pur avendo perso lo smalto dei ruggenti anni ’60, la Lebole continua a mantenere la quota di mercato più alta in Italia nel capospalla maschile, circa il 4,1 per cento con un fatturato nel 1998 di circa 80 miliardi. Dal ’98 il marchio ha avviato un radicale restyling aggiungendo agli abiti completi camicie, maglie e accessori, aumentando le collezioni e avviando una strategia di griffe con l’apertura di alcune decine di corner nei principali grandi magazzini italiani.