Le Cachemirien

È il negozio parigino (rue de Tournon) della creatrice d’abiti Rosenda Arcioni Meer, italiana di Fabriano, sposata a un indiano. Nasce in una famiglia di allevatori di cavalli, a 18 anni si trasferice ad Amburgo per studiare. Dopo la laurea, approda a New York per seguire i corsi del Fashion Institute of Technology. Torna in Italia e lavora come stilista da Byblos, ma capisce di volere ancora imparare. A Parigi s’impossessa del taglio sbieco di Vionnet e del drappeggio di Madame Grès. Incontra un indiano, lo sposa e scopre quel paese e le sue stoffe. Da quel momento non concepisce un abito che non sia di tessuto indiano, organza ricamata del Kerala, mussolina del Bengala, “brocart” di Benarès, cachemire. Apre una bottega artigiana a Kerala e, nel 1995, il negozio parigino.