Le Bon Marché

È il più vecchio dei grandi magazzini parigini. Fondato nel 1852 da Aristide Boucicaut, venticinque anni dopo diventa il più grande negozio di vendita al dettaglio del mondo. Le sue caratteristiche, una volta innovative e oggi comuni a molti, sono: ingresso libero, prezzi fissi e ben in vista, un ricambio continuo della merce. In origine si chiamava Au Bon Marché e ispirò il romanzo di Zola Au bonheur des dames. Dal 1987, acquistato e rilanciato dal Gruppo Agache, ha cambiato quell’Au in Le.