Lazareff

Hélène (1909-1988). Giornalista francese. Personaggio simbolo della stampa femminile contemporanea. Entra nel 1938 a Paris-Soir. Ma il suo vero apprendistato sarà a New York, sotto la guida di Carmel Snow e Diana Vreeland di Harper’s Bazaar. Al suo ritorno a Parigi nel ’45, fonda il mensile Elle, che proporrà poi come settimanale. La Zarina (dal titolo di una sua biografia) precorre i tempi, introducendo un taglio giornalistico innovativo, anticipando molte tesi del femminismo e utilizzando i mattatori della fotografia. Nel ’65 riceve il Neiman Marcus Award.