Jouny

Debutta nel 1993, vincendo il premio per il design di accessori al Salon des Jeunes Créateurs di Hyères. L’anno successivo, Adidas gli affida la creazione del prototipo di una nuova scarpa da football. Dal ’94 al ’98, collabora alle sfilate di Loris Azzaro, Missoni, Sophie Sitbon, Mugler, Grès Couture e Castelbajac. Nel ’99, disegna una collezione di calzature e borse coordinate, in serie limitata e numerata, fatte a mano, per Anna GV, azienda italiana.