Jonvelle

Jean-Franµois (1943-2001). Fotografo francese. La carriera di questo autore, che proveniva dalla cittadina provenzale di Cavaillon prima di trasferirsi a Parigi, inizia molto presto. A soli vent’anni entra come assistente nello studio di Richard Avedon. Grande appassionato dell’universo femminile, alle donne e al loro fascino dedica servizi, mostre e libri come Balcons nel 1998 e Fou d’elles, facendo sempre ricorso alla raffinatezza del bianconero. Ha lavorato molto — nei settori di moda, pubblicità, ritratto e nudo — per Marie Claire. (Roberto Mutti)