Hiro

nome d’arte di Yasuhiro Wakabayashi (1930). Fotografo cinese. Nasce a Shangai. Nel 1946, con la famiglia, lascia la Cina per il Giappone. Studia a Tokyo. Nel ’54 si trasferisce a New York dove studia fotografia alla School of Modern Photography. Dopo essere stato a bottega da vari fotografi, diviene l’assistente di Richard Avedon e, nel ’56, segue i corsi di Alexey Brodovitch alla New School for Social Reserch di New York. Dal ’58, comincia a lavorare per diversi giornali, tra cui Harper’s Bazaar, con il quale intrattiene un rapporto di collaborazione esclusiva dal ’66 al ’74. Dopo aver lungamente condiviso lo studio con Avedon, nel ’71 ne apre uno proprio. Nel ’69 l’American Society of Magazine Photographers lo nomina fotografo dell’anno. Le immagini di Hiro sono caratterizzate da un forte impatto visivo, tipico dell’approccio pubblicitario, sul colore molto forte e sul primo piano. (Luca Selvi)