Hawes

Moderna e anticonformista, fautrice delle donne in pantaloni, sottolineò con forza che i calzoni sono il capo d’abbigliamento più pratico e confortevole per lavorare e per fare sport; due ambiti in cui, disse, le giovani sono sempre più impegnate. Tra le altre cose, fece suo il costante appello all’indipendenza dell’America dai dettami dello stile europeo e in particolare da quella che era allora la tirannia della moda francese.