Hasegawa

Lavora in Germania. Dopo aver frequentato il Bunka Fashion College di Tokyo, inizia la sua carriera disegnando collezioni femminili per il marchio giapponese Itokin. Si trasferisce ad Amburgo e si mette in proprio, aprendo una boutique e un atelier di moda, nel giro di tre anni, dal 1975 al ’78. 2000. Collabora al design di prodotti tecnologici per la multinazionale Sony. Partecipa con un monitor in due versioni, da 15 e 17 pollici a Good Design, il concorso internazionale organizzato dal Museo di Architettura e Design di Chicago.