Harp

Dopo la laurea in Texas si trasferisce a Los Angeles dove apre una sua boutique. Comincia a disegnare modelli e nel ’72 crea una sua collezione che, distribuita dai magazzini Bendel di New York ottiene un discreto successo. Il suo talento sta soprattutto nel disegno che si caratterizza per le linee morbide e armoniche. Per questo cerca di usare tessuti particolari, seta dipinta e jersey opaco.
2002, novembre. In occasione di Holiday Clothing Show, Holly Harp, insieme a Oscar de la Renta, Balenciaga, Givenchy, Pauline Tingere e un’altra quarantina di stilisti, manda in passerella una selezione di "vestiti perfetti per le feste estive". Durante la kermesse del Metropolitan Pavillion di New York, la stilista texana fa sfilare la sua collezione di party wear e borsette da sera. La stilista muore di cancro nel 1999, a soli 55 anni.