Hamnett

hamnett

Hamnett, Katharine. Studia alla Saint Martin’s School di Londra. Crea la propria griffe nel 1979: eleganza e funzionalità sono i primari obiettivi della…

Hamnett, Katharine (1948) è una stilista inglese. Studia alla Saint Martin’s School di Londra. Crea la propria griffe nel 1979: eleganza e funzionalità sono i primari obiettivi della sua moda, condita con lusso alternato a stravaganza. Ispirate allo stile anni ’50, ma interpretate con un tocco contemporaneo, le sue collezioni hanno sempre un riferimento all’attualità. Sono famose le sue T-shirt pacifiste, ecologiste e animaliste. Sfila a Parigi e Milano dall’89.
Le T-shirt con lo slogan sono il simbolo della moda di Katharine Hamnett. Negli ultimi anni le battaglie della stilista sono state tradotte in frasi stampate sulle magliette, come “Stop War Blair Out”, “Peace and Liberty”, “Organic cotton can make poverty history for 1,000,000 farmers”. Nel 1994 la collezione Primavera/Estate donna ha sfilato a Milano per la prima volta. Nel 2001, subito dopo 9/11 Katherine produce una serie di t-shirt contro l’invasione dell’Afghanistan: ‘No alla guerra’, ‘Fermati e pensa’ e ‘La vita è sacra’. Nel 2005 Katharine progetta la ‘Peace and Love’ T-shirt per la marcia per la fine della guerra della in Trafalgar square. Firma un contratto con Tesco per la collezione etica e ambientale in cotone organico  – uomo, donna, ragazzi e ragazze. Sito web lanciato come negozio online e piattaforma d’informazione per le questioni di campagna elettorale.