Halsman, Philippe

Halsman

Halsman, Philippe. Fotografo lettone ma divenuto cittadino americano nel 1949. Trasferitosi prima in Germania e poi a Parigi, apre uno studio a New York.

Halsman, Philippe (1906-1979). Fotografo lettone ma divenuto cittadino americano nel 1949. Trasferitosi prima in Germania e poi a Parigi, apre uno studio specializzato in ritratto e fotografia di moda per Vogue, Vu, Voilà. Nel 1940 si trasferisce negli Stati Uniti dove realizza importanti ritratti (Einstein, Churchill, Marilyn Monroe). Lavora come free lance per Time, Life (per cui realizza più di cento copertine) e altre riviste. Halsman collabora con artisti famosi come Salvador Dalì al cui surrealismo dichiaratamente si ispira e a cui fornisce fotografie utilizzate dal pittore spagnolo in diversi progetti. Il suo libro più noto è Salti famosi, un volume che raccoglie immagini di personaggi noti che saltano davanti al suo obbiettivo.

Foto di Halsman
Foto di Halsman

Leggi anche: 

Juan Gatti, fotografo e art director

Man Ray il di dadaista tra fotografia e moda