Guild

Disegna moda femminile dal suo atelier di Londra. Senza alcuna formazione professionale, segue il suo istinto e nel 1991, lancia una linea di prêt-à-porter femminile. Ha forti radici etniche – l’abbigliamento maschile tradizionale iraniano è un continuo riferimento – mantiene una linea pulita e raffinata. L’oversize e i tagli squadrati sono gli elementi ricorrenti che hanno da subito attirato una clientela particolare e fedele in tutto il mondo.