Gruppo Nadini – Maglificio di Vignola

Il maglificio inizia la sua attività circa mezzo secolo fa con sede a Vignola in provincia di Modena. Negli anni ’70, l’estensione della capacità tecnica dalla sola maglia alla confezione porta a sviluppare un marchio proprio, Mondrian, che, nell’ultimo scorcio del decennio ’90, ha conquistato l’appalto per le divise femminili Alitalia. Nei primi anni ’80, inizia la collaborazione con Gianfranco Ferré, sotto forma di licenza mondiale per la produzione e distribuzione di maglieria e sportswear uomo e donna. Dal ’93, l’azienda è interamente controllata da Giacomo Bizzini e da sua moglie, Mirella Solignani Bizzini. Dal 1996 la denominazione dell’impresa è Gruppo Nadini. Negli anni ’90 importanti accordi di licenza sono stati siglati con Fendi e col designer americano Richard Tyler. Il marchio Nadini firma una linea di maglieria donna. L’attuale fatturato supera i 67 milioni di euro per circa 800 mila capi prodotti, dei quali tre quarti venduti all’estero. L’azienda occupa 230 dipendenti diretti e un indotto produttivo di circa 1200 unità.