Grawe

Compie i suoi studi a Francoforte e si trasferisce a Parigi per studiare moda. Assiste prima Louis Feraud e diventa, poi, il braccio destro di Paco Rabanne. Dal maestro apprende la precisione nelle forme, l’eleganza pura dello stile. Particolarmente ricercato nella scelta dei materiali, cuoio e plexiglass tra i tanti, presenta la sua prima collezione nel 2000. L’anno seguente, Suzy Menkes, la "penna" dell’International Herald Tribune, lo indica come uno degli stilisti tedeschi più interessanti del mondo della moda. Sfila a Parigi nella settimana del prêt-à-porter e sulle passerelle per la collezione 2003 ha avuto tra le sue modelle l’attrice tedesca Alexandra Kamp. (Maddalena Fossati)