Gic Modyva

Nasce a Empoli dall’intuizione e dalla capacità di un imprenditore, Orfeo Ceccarelli, che trasforma un’idea in una grande impresa di abbigliamento radicata nella cultura del made in Italy, quello dei pionieri. Nel 1975 l’azienda si riposiziona come un gruppo dotato di strutture moderne capace di proiettarsi verso nuovi mercati internazionali, dall’Europa al Sud-Est asiatico agli Stati Uniti, attraverso strategie commerciali efficaci. Modyva, Privilegio e Deliaferrari sono i nomi delle collezioni con cui il gruppo toscano dialoga con un universo femminile in costante evoluzione. Produce 350 mila capi annui, compresi quelli con il marchio Aigner di cui il gruppo è licenziatario.