Ghette

Gambaletti di tessuto o di pelle che si mettono sopra le scarpe, fissati da un laccio sotto la suola, nell’incavo del tacco. Sono chiuse da una fila di bottoncini laterali. Usate in origine per ripararsi dal freddo, erano lunghe fino al ginocchio o alla coscia, e le portavano d’inverno i bambini e le ragazzine. Nell’800 e nei primi decenni del ‘900 furono di moda corte, appena sopra la caviglia, a coprire solo il collo del piede, in panno beige o grigio chiaro. Le indossavano gli uomini eleganti e per le donne erano spesso fatte a maglia. Sono riapparse negli anni ’80 come accessorio di moda.