Gabriella Bellenghi

Atelier d’alta moda, aperto nel 1933 a Firenze e chiuso nel ’64. L’omonima sarta era celebre perché modellava direttamente l’abito sul corpo e usava i materiali più preziosi e ricercati, ispirandosi spesso a costumi antichi per i suoi abiti da sera.