Friulane

Per evitare di scivolare sulla superficie laccata della gondola, quasi tutti i vogatori veneziani calzano ancora oggi delle pantofole di velluto con la suola ricavata dai vecchi copertoni di bicicletta. Una volta le friulane venivano vendute dalle donne che venivano dalla campagna e che giravano con i cestoni sulle spalle. Oggi famose e doc sono quelle di Gianni Dittura, Dorsoduro 871, Venezia. La forma a pantofola in velluto colorato è stata poi ripresa e nobilitata da stilisti e marchi famosi, tracciando una sorta di terreno comune con l’aristocratica pantofola inglese blasonata.