Francer

Nato a Subotica, al confine con l’Ungheria. Ha studiato all’Accademia delle Arti Applicate di Belgrado e ha completato la sua formazione alla Parson’s School of Design di New York. Nel corso della sua carriera, non si è dedicato solo alla moda. Per esempio, ha curato la parte iconografica di alcuni libri dedicati a Simone de Beauvoir e alla Parigi degli anni ’30 e ’40; ha disegnato costumi e scenografie per il teatro. La sua fama nella moda è legata soprattutto al marchio Donna Karan, per il quale ha lavorato dal 1987 all’inizio del 2000 (collezione uomo e donna per la prima linea e per la Signature Collection). Per tre stagioni, a partire dalla collezione per la primavera-estate 2001, è stato chief designer-creative director del Gruppo Maska. Dalla stagione primavera-estate 2003, firma una linea con il suo nome, prodotta dalla Fin.Part.