Fouquet

Figlio e nipote d’arte e di bottega: il nonno, fondatore della dinastia, è Alphonse; il padre è Georges (1862-1957); la bottega-laboratorio è quella mitica di rue Royale. Georges, che debutta nel 1891, passa ben presto da una produzione d’ispirazione classica a quella moderna, tipicamente Art Nouveau, specializzandosi negli smalti plique-à-jour. Straordinari i pezzi d’ispirazione teatrale da lui prodotti per Sarah Bernhardt su disegno dell’artista d’origine ceca Alphonse Mucha. Jean s’impone non appena entrato a bottega: a 26 anni, vince un diploma d’onore all’Esposizione delle Arti Decorative di Parigi. Nell’ultimo dopoguerra, riporta in auge gli smalti.