Fasano

Negli anni ’30 una collezione, ormai proverbiale, che aveva come soggetto gli animali e in particolare come simbolo il fagiano, ha fatto entrare questo nome nel panorama europeo dell’oreficeria. Nel 1932, comincia la sua storia. Mario Fasano apre un negozio in piazza Castello a Torino e, per merito della moglie, Stella, diventa un punto di riferimento ben oltre la città. Nel ’52, si inaugura una nuova boutique in via Roma. Nel ’57 debutta il figlio Dario che, nel ’68, prende il posto del padre. Oggi è ancora una maison di grande tradizione e di grande stile.