Fallai

Aldo (1943). Fotografo italiano. Sono sue le immagini di molte campagne pubblicitarie di Giorgio Armani. Ha uno stile preciso e pulito. Si forma all’Istituto Statale d’Arte di Firenze, dove è nato, frequentando i corsi di grafica pubblicitaria e pittura. Finiti gli studi, vi insegna per cinque anni. All’inizio del decennio ’70, apre uno studio di grafica e di fotografia. È nel 1974 che Fallai, lavorando per alcuni cataloghi di moda, incontra l’allora quasi sconosciuto Armani. Da allora tra loro si è creato un sodalizio di gusto stilistico, che ha prodotto numerose campagne fotografiche sia per la linea Giorgio Armani sia per Emporio Armani. Fallai ha introdotto nella fotografia di moda il ritratto, dove l’elemento abito diventa apparentemente secondario. Ha collaborato con il gruppo Condé Nast e con le riviste Max, G.Q., Grazia, Amica, Anna, Brutus, Esquire Japan, Mondo Uomo, Emporio Armani Magazine. Valentino, Ferré, Ferragamo, Cerruti, Calvin Klein; Calugi e Giannelli gli hanno spesso affidato l’interpretazione e la documentazione dei loro modelli.